Bonus Climatizzatori 2022 con Sconto in Fattura: a quanto ammonta e a chi spetta?

Bonus Climatizzatori 2022 con Sconto in Fattura: a quanto ammonta e a chi spetta?

Stai pensando di installare un climatizzatore per la tua abitazione? Dai un’occhiata a questo articolo, ti spiegheremo dettagliatamente i Bonus Climatizzatori 2022.

Per vivere con un adeguato confort la propria casa, spesso vi è la necessità di installare un climatizzatore, soprattutto nei mesi estivi, quando il caldo diventa opprimente, rendendo invivibili i luoghi in cui pranziamo, ceniamo e soprattutto dormiamo. Il climatizzatore è diventato ancora più indispensabile in questi ultimi due anni in cui lo “smart working” è stata la parola chiave della nostra attività lavorativa. Per fortuna, a tutto c’è una soluzione! Grazie ai Bonus Climatizzatori 2022, potrai scegliere di acquistare un buon climatizzatore a costi contenuti rendere la tua casa il luogo ideale in ogni stagione.

 

Parliamo di costi

Come dicevamo, acquistare un climatizzatore – ovviamente di qualità – non è impossibile. Esistono, infatti, Bonus e Incentivi Statali volti a ridurre notevolmente le spese, grazie ai quali potrai acquistare climatizzatori di marca a prezzi davvero convenienti.

Nello specifico, esistono tre misure alternative di incentivo, ciò vuol dire che se hai intenzione di acquistare un climatizzatore, o, semplicemente sostituire il vecchio, potrai sempre beneficiare della detrazione fiscale.

Attualmente si possono applicare le seguenti detrazioni:

  • Ecobonus 65%: riguarda gli interventi di efficienza energetica, viene concessa sotto forma di detrazione IRPEF ed è possibile ottenerla se si sostituisce il vecchio impianto con uno nuovo in pompa di calore e se questo diventa l’unica fonte di riscaldamento e raffrescamento domestico, quindi in anche in sostituzione  della classica caldaia. Attraverso questa detrazione, lo Stato promuove una gestione adeguata dell’energia riducendo, di conseguenza, le emissioni inquinanti e consentendo la riduzione degli sprechi. L’Ecobonus 65% è valido per i lavori di riqualificazione energetica sugli edifici già esistenti, dunque non è concesso per gli immobili nuovi.
  • Bonus Ristrutturazioni 50%: è una detrazione fiscale concessa a coloro che effettuano lavori di manutenzione ordinaria o straordinaria nei condomini o in singoli edifici. Con il Bonus Ristrutturazioni potrai accedere a un rimborso IRPEF fino a un massimo di € 96.000,00 per le spese sostenute. Dunque, per usufruire dell’agevolazione, sarà necessario realizzare una ristrutturazione edilizia su singole unità immobiliari, oppure su parti comuni di edifici. Il condizionatore rientra appunto in questa ristrutturazione e vale sia in caso di nuova installazione o per la sostituzione del climatizzatore esistente.
  • Bonus mobili 50%: la detrazione IRPEF del 50% può essere sfruttata per l’acquisto di elettrodomestici. Dunque, per usufruire dell’agevolazione, non sarà necessario fare alcuna ristrutturazione, perché il condizionatore, in questo caso, rientra tra gli elettrodomestici.

Ma di Quanti BTU hai realmente bisogno?

Scoprilo subito con il nostro calcolatore. Ricevi via email il dimensionamento ideale e potrai ricevere anche dei preventivi su misura per te!

Come bisogna ottenere i Bonus Climatizzatori 2022?

Il credito d’imposta – nel caso in cui farai richiesta dell’Ecobonus 65% o del Bonus Ristrutturazioni 50% – ti verrà riconosciuto soltanto dopo aver effettuato una comunicazione all’ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile – nel caso in cui, invece, vuoi accedere al Bonus mobili 50%, dovrai semplicemente conservare le tue fatture e le tue ricevute.

Il bonifico parlante

Un’altra cosa fondamentale per poter beneficiare del credito d’imposta è il modo in cui effettuerai il pagamento. È necessario infatti che i lavori vengano pagati attraverso il “bonifico parlante”, ovvero un metodo che consente di tenere traccia sia dei dati del destinatario che del contribuente, ma anche i riferimenti alla fattura e agli articoli di legge. Questo consente di richiedere le detrazioni in modo più semplice.

Affidati soltanto ai professionisti qualificati

Assicurati che l’operazione di vendita e installazione del tuo impianto di climatizzazione venga svolta da un professionista qualificato. Gli operatori infatti devono essere in possesso della certificazione F-Gas, il documento obbligatorio che certifica coloro che gestiscono gas fluorurati responsabili dell’effetto serra.

Cessione del credito d’imposta

È importante che tutta la documentazione necessaria venga presentata nel momento in cui effettuerai la presentazione del modello 730, o modello Unico, oppure potrai richiederlo come “sconto immediato”. La quota della detrazione fiscale verrà applicata e suddivisa in 10 quote annuali dello stesso importo. In alternativa, potrai scegliere di effettuare la “cessione del credito d’imposta” direttamente all’installatore. Questa opzione, infatti, sembra essere la via più semplice per ottenere il risparmio: l’installatore – che si occuperà di tutta la parte burocratica relativa al bonus – applicherà lo sconto che ti spetta direttamente sulla fattura.

 

I requisiti necessari per ottenere le detrazioni fiscali

Ovviamente, vi sono alcuni requisiti essenziali per poter accedere alle detrazioni fiscali. Per prima cosa, l’immobile deve necessariamente essere a norma – dunque, già accatastato o in fase di accatastamento – e in regola con i pagamenti. Quest’ultimi inoltre, devono necessariamente essere effettuati attraverso sistemi tracciabili e documentati in fattura.

Vuoi ottenere maggiori informazioni sui Bonus Climatizzatori 2022? Contatta il nostro team di esperti per un supporto immediato in cui potrai ricevere ulteriori chiarimenti e consigli. Insieme valuteremo i passi da compiere per poter acquistare il climatizzatore che desideri, in modo conveniente ed efficiente, e rendere la tua abitazione il luogo ideale e confortevole in cui vivere ogni stagione.

Richiedi Preventivo Condizionatore

Preventivo Reale da un Installatore nella Tua Provincia, GRATIS e Senza Impegno!
Possibilità di Pagamenti Rateali a Tasso 0!

 

Hai ancora dubbi o vorresti ricevere Subito un Preventivo?

Per conoscere i prezzi o solo per ulteriori informazioni, Compila Subito il Form in Basso

Saremo lieti di rispondere alle tue domande e di aiutarti a trovare sempre la migliore soluzione alle tue esigenze!

(Privacy Policy)